PROSSIMO APPUNTAMENTO IN MISSIONE

Giornata Mondiale dei Poveri in Missione

Nella Terza Giornata Mondiale dei Poveri, domenica 17 Novembre, voluta da Papa Francesco, la Missione Speranza e Carità di Palermo vivrà il dono della Santa Messa, che verrà celebrata dal nostro Arcivescovo Don Corrado Lorefice, alle 9.30 nella chiesa ''Casa di Preghiera di tutti i popoli'', ubicata nella Cittadella del Povero e della Speranza, in Via Decollati 21 a Palermo.

Intorno alle ore 13.00 vi sarà  non verrà mai delusa''.nella stessa comunità, nella mensa accanto alla chiesa, la condivisione del pranzo con i fratelli ultimi e l'Arcivescovo; l'invito è esteso a tutti i volontari e ai benefattori della Missione Speranza e Carità. 

In questa giornata mondiale, Papa Francesco ha scelto il tema : ''La Speranza dei poveri non verrà mai delusa''.

Al giornalista della Missione Riccardo Rossi 

il titolo di ''Cavaliere dei diritti umani ''

Corso di Caseificazione 7/8 Novembre 2019

La Missione: la bellezza che ti appartiene

Le Vie dei Tesori

Per la prima volta la Missione di Speranza e Carità è inserita tra i luoghi de ''Le Vie dei Tesori''.

Sono due le missioni, quella di Via Archirafi e quella di Via Decollati a Palermo, che tramite a delle guide fanno conoscere la bellezza dell'accoglienza. E' stato importante aderire a ''le Vie dei Tesori'' per fare conoscere le tante cose belle che fa la Missione da 27 anni, come l'accoglienza dell'altro, specialmente del più fragile , in maniera del tutto gratuita. Fin dall'inizio Fratel Biagio e Padre Pino hanno pensato a questi luoghi pieni di arte e cultura realizzati proprio dai fratelli accolti e da artisti integrati in Missione.

In Via Archirafi si accede dal cortile- giardino dove si possono ammirare le sculture raffiguranti 'La Creazione', si prosegue poi per la Cappella della Misericordia, ricolma di segni ed infine si arriva nel salone dove sono esposti dipinti di Bekir e una importante icona.

In Via Decollati, si arriva nel piazzale dove si nota una grande cartellone di Papa Francesco, in ricordo della sua visita, dei ruderi, la statua di Padre Pino Puglisi, un edificio in ristrutturazione e la facciata della chiesa ''Casa di preghiera di tutti i popoli''. Dopo la visita della chiesa si prosegue verso il giardino, si ammira la bella statua di Sant'Antonio di Padova e si arriva ai laboratori della Missione, dove si recuperano le persone con il lavoro e si realizza ogni tipo di lavoro utile per le missioni.

La bellezza della Missione è che ogni cosa è realizzata dai fratelli ultimi (sia italiani, che stranieri) dalle opere murarie ad un quadro, dalla coltivazione della terra al pane, dai lavori elettrici ad un confessionale in legno.

Fratel Biagio e Padre Pino, che ogni giorno si impegnano per accogliere tutti,  hanno un sogno: che nessuno venga escluso in questa società.

Venite a trovarci a toccare con mano i Tesori della Missione.

Giorni ed orari di apertura delle due Missioni per ''Le Vie dei Tesori'' :

Missione Speranza e Carità, Via Archirafi 31, Palermo

                  ogni venerdì, sabato, domenica dal 4 Ottobre al 3 Novembre dalle ore 10.00 alle ore 17.30.

Cittadella del Povero e della Speranza, Via Decollati 29, Palermo.

                 ogni venerdì, sabato, domenica, dal 4 Ottobre a sabato 26 Ottobre dalle ore 10.00 alle ore 17.30

                 Solo Domenica 20 le visite saranno sospese per un altro evento

                 venerdì 25, sabato 26, domenica 27 Ottobre dalle ore 10.00 alle ore 16.30

                 venerdì 1, sabato 2, domenica 3 Novembre dalle ore 10.00 alle ore 16.30

Strasburgo - Parlamento Europeo : Sassoli incontra Fratel Biagio

Messaggio urgente all'unione europea e al mondo intero:

Pace e Speranza a voi tutte autorità, eletti e responsabili di questo Parlamento Europeo chiamati a svolgere un prezioso operato per il benessere della società e per i tanti bisogni dei cittadini. Portate avanti questo impegno con coerenza nella pace, nella verità e nella giustizia, siete chiamati a costruire un mondo migliore per il benessere di tutta l'umanità. Carissime autorità e noi tutti insieme dobbiamo impegnarci per contribuire e rafforzare sempre più l'Unione Europea soprattutto nella solidarietà, nell'ospitalità e nell'accoglienza. Una giusta e stabile società non può lasciare indietro i più deboli; è nostro dovere soccorrere chi si trova in difficoltà, attenzione! ogni autorità e ogni cittadino ha il dovere di soccorrere e di aiutare il suo simile "prossimo". Ogni uomo e donna è  da rispettare, ha diritto di mangiare, di una casa, di un lavoro, vale per ogni emarginato,  emigrante, immigrato, profugo. Dobbiamo comprendere che tutti loro sono frutto e parte di questa società, per questo è nostro dovere soccorrerli, aiutarli e  rialzarli dalle loro sofferenze. Stiamo molto attenti perché una società che lascia indietro i più deboli non può essere una giusta e corretta società, prima o poi rischia la destabilizzazione, la crisi, il crollo. Ecco il motivo perché il mondo è fortemente in crisi ed è ad un bivio, per questo deve essere urgente il nostro impegno, operato aprendo il nostro cuore, porgendogli così la mano e aiutarlo. Ogni essere umano è nostro dovere aiutarlo senza fare distinzioni di colore, di nazione, di religione, di chi crede e di chi non crede, Attenzione che l'indifferenza emargina, uccide chiudere la porta produce maggiore povertà, disagio, violenza, destabilizzazione, ingiustizie e guerre. Invece L'accoglienza è integrazione, senza accoglienza non può esserci integrazione. La vera integrazione inizia dal sentirsi accolto ed amato poi, viene la formazione orale e la pratica. Ecco che dobbiamo dare loro la lenza per pescare, lo strumento per lavorare, solo così si potrà donare l'aiuto e la vera dignità alla persona umana. Si scopre che le varie cause e problematiche sociali di oggi hanno tutte un unico bisogno: ridare dignità e speranza ad ogni persona umana. Attenzione se non doniamo dignità e speranza non potrà mai esserci una giusta e corretta società. Ecco che abbiamo tutti il dovere di non alzare barriere, ancor peggio muri, noi non siamo fatti per dividere, separare le nazioni ma per unire. Apriamo al più presto il nostro cuore ad ogni persona umana, è tempo di ricostruire e di non calpestare più la verità, la vita, l'ambiente, i veri diritti umani, i veri valori, la vera pace e la vera speranza. Carissima e amata Unione Europea ricordiamoci  che la storia ci insegna che siamo frutto di tanti popoli'; non possiamo permettere che vinca il male, l'ingiustizia ma rispondiamo al male con il bene, la giustizia mettendo in pratica al più presto la solidarietà nell'ospitalità.
Grazie per avermi dato la possibilità di essere voce di chi non ha più speranza. Il Buon Dio benedica il vostro operato. Buona missione perché tutti abbiamo una missione da compiere per il bene di tutta l'umanità. Siete stati eletti, chiamati a governare questa sofferta Unione Europea Coraggio ce la faremo.
Grazie e buon lavoro e buona Missione.
Ogni uomo e ogni donna è nostro fratello e nostra sorella.
pace e speranza
fratel Biagio
piccolo servo inutile

Il Presidente del Parlamento Europeo ha incontrato a Strasburgo Fratel Biagio. Il missionario, che ha raggiunto a piedi da Genova la capitale, ha consegnato al Presidente e alle varie autorità una lettera , che pubblichiamo di seguito :

 

Alcuni generi alimentari più usati scarseggiano.

Visualizza l'elenco e

aiutaci se puoi.

ISCRIVITI ALLA NEWS LETTER.PNG
5permille2017.jpg
Adorazione Eucaristica
 
 
Giovedì 10 Ottobre
LA MISERICORDIA
appuntamento mensile
Cappella della Misericordia
Via Archirafi 31

Convegno Diocesano della 

Divina Misericordia

DOMENICA 20 OTTOBRE 2019

CHIESA DI PREGHIERA PER TUTTI I POPOLI

VIA DECOLLATI 29 PALERMO

Profondo momento di preghiera e testimonianze che ti arricchiranno

partecipa anche tu! Prenotati.

Leggi il programma (in primo piano)

Elettrici senza frontiere.JPG

ogni domenica sera

le Buone Azioni
Grazie Sciacca !!

Paul Yaw non sarà espulso!

Il TAR ha sospeso il diniego alla permanenza in Italia del fratello ghanese. 
 
Adesso attendiamo il permesso di soggiorno.

Missione Speranza e Carità © 2018 by Toni Calamia