La Missione Notturna è un incontro serale con le persone emarginate della nostra  società, che noi chiamiamo “fratelli ultimi”: barboni, extracomunitari, prostitute, tossico dipendenti. L’impegno primario è rivolto proprio all'incontro con i fratelli e le sorelle senza fissa dimora che vivono e dormono per strada, che hanno scelto un angolo di marciapiede, una vecchia macchina, una panchina e che non vogliono staccarsi dal precario equilibrio che hanno raggiunto, dopo vari traumi, paure, mancate risposte da parte della società. Hanno rotto tutti i ponti e non si fidano più di nessuno.

La Missione Notturna nasce con lo scopo di raggiungere nella notte questi amici, donare loro la possibilità di un conforto per non farli sentire esclusi dalla società, mantenendo allo stesso tempo il rispetto della loro vita privata.

Come si svolge la Missione Notturna:
La domenica sera - in coerenza con quanto concordato con gli atri gruppi che fanno parte del "coordinamento per i senza tetto" - dal 1° Novembre al 31 Maggio, alle ore 21:00, parte dalla Missione di Speranza e Carità un camper munito di thermos con latte e the caldi, merendine, panini e scatolette; tutto cibo confezionato perché c’è il rischio che di quello sfuso i fratelli non si fidino; inoltre il camper è munito di vestiti, coperte e medicine da banco,qualora occorressero.
La domenica parte un gruppo di 7 volontari (trai quali un autista ed un capogruppo) che  seguono un giro prestabilito, suscettibile a variazioni su segnalazione di nuovi casi, e offrono quello che il fratello, già conosciuto e seguito da tempo, desidera (compatibilmente con le nostre possibilità: non daremo soldi o sigarette né, cosa ancor più grave, caffè o alcolici).  

Come partecipare alla Missione Notturna:
La partecipazione alla Missione Notturna è consentita soltanto alle persone maggiorenni.
Per iniziare questo servizio di volontariato è anzitutto necessario partecipare ad un incontro conoscitivo con il responsabile della Missione notturna; successivamente ti verrà chiesto di compilare e consegnare in Missione il modulo di iscrizione, e di leggere attentamente le regole allegate ad esso.
Giorno 20 di ogni mese, contattare il responsabile e, sulla base della disponibilità che ciascuno può o vuole dare e delle esigenze del servizio, verranno concordate le modalità di partecipazione.

 

Per contattare il responsabile, Ottavio Amato, manda una e-mail al seguente indirizzo:

missione.notturna@pacepace.org 


Qualora si fosse impossibilitati a rispettare gli accordi presi è importante informarne il responsabile della Missione Notturna con la massima tempestività.